martedì 16 ottobre 2012

...


Ma parliamo d’arte. Sì, d’arte. Io conosco un tale che fa dei bellissimi ritratti. Questo tizio è una macchina fotografica. Ma, direte voi, le mancano i colori e il tremolio del pennello. Quel brivido malsicuro, che fu, all’origine, una deficienza e che, per giustificarsi, si fece chiamare sensibilità.
Man Ray (Emmanuel Rudnitzky)

Nessun commento:

Posta un commento